Cultura nel distretto rurale Magonza-Bingen

Come ovunque nel Rheinessen, anche nel distretto rurale Magonza-Bingen la cultura del vino e il paesaggio culturale costituiscono una unicità. Ne è un esempio il concorso enologico Weinsensorik (sensorialità del vino) portato nel frattempo al successo con il motto “i migliori nasi da vino del distretto rurale Magonza-Bingen” che trova attenzione perfino a livello nazionale. Un ulteriore esempio è la rassegna “Rheinhessen liest” (il Rhienhessen legge) con la quale nel distretto rurale Magonza-Bingen e Alzey-Worms e anche a Magonza e Worms vengono ancora offerte letture nei vigneti e negli Straußwirtschaften (locali con apertura temporanea per la vendita del vino novello). L’idea di questa rassegna nasce dal giornalista e autore Wolfhard Klein e nel 2007 viene assimilata dalla fondazione “Kultur im Landkreis” Magonza-Bingen con la scuola superiore popolare del distretto Magonza-Bingen e attraverso la Rheinhessen-Kultur viene presa volentieri in considerazione anche dai vicini Alzey-Worms, Magonza e Worms.

Vige la voglia di letture ma non soltanto da risvegliare fra gli amanti del vino. Così la fondazione “Kultur im Landkreis” giunge ogni anno alla decisione di un concorso di lettura delle librerie tedesche dal quale nel 2004 Vanessa Tuck di Bingen ne uscì vincitrice nazionale. Per il vincitore del 2009 Raphael Bravo della scuola con un programma incentrato sullo sviluppo motorio nel Nieder-Olm purtroppo questo non è bastato. La sorte lo ha visto al secondo posto nella finale nazionale di Berlino.

Indubbiamente non deve mancare nella regione anche la “Quinta Stagione”. La notte di carnevale (martedì grasso) è parte integrante e indispensabile della cultura del distretto Magonza-Bingen. Quindi l’amministrazione del distretto Magonza-Bingen presenta dal 1999 i punti di forza delle associazioni carnevalesche del Mgaonza-Bingen durante la seduta della notte di carnevale nel distretto. Fino al 2005 in collaborazione con il Nieder-Olmer Carneval Club (NOCC) e dal 2006 finalmente con il Carneval-Verein Entenbrüder 1900 e. V. Nackenheim.

Oltre a questo, la fondazione “Kultur im Landkreis”, nata nel 1993, ha raggiunto l’obiettivo di promuovere una varietà culturale vivida ed artistica nel distretto rurale. In tempi di ristrettezze economiche del settore pubblico, che autorizza soltanto l’espletamento degli incarichi obbligatori, la fondazione è diventata un importante appoggio nella promozione di arte e cultura nel distretto rurale Magonza-Bingen.

Alcuni eventi culturali di importanza locale come le commedie teatrali ad Oppenheim vengono finanziate regolarmente. Oltretutto i soldi vano dalla fondazione alle esposizioni, concerti o progetti teatrali. Inoltre ogni anno viene bandito un premio cultura a turno negli ambiti dell’arte, letteratura e musica. Presidente del comitato della fondazione è il governatore Claus Schick. Il comitato della fondazione decide due volte l’anno l’assegnazione dei mezzi di finanziamento. Grazie ad offerte regolari e ad una politica di investimento ponderata, negli ultimi 16 anni dal gettito della fondazione si sono potuti promuovere numerosi progetti culturali.  In questo si annoverano anche eventi propri della fondazione come la rassegna concertistica “Junge Talente” (giovani talenti) oppure esposizioni di artisti  nell’amministrazione del distretto e anche l’annuale conferimento “Ehrenbrief des Landrates” (lettera onoraria del distretto rurale). Questa onorificenza viene conferita come riconoscimento per il lavoro culturale pluriennale per quanti impegnati a livello volontario. Una dote di 250 Euro dove si susseguono fino a 10 onorificenze all’anno.

I fili delle attività culturali nel distretto rurale confluiscono nell’amministrazione del distretto Magonza-Bingen con il funzionario culturale Ute Proßmann. Dal settembre 2008 l’ufficio culturale è l’autorità centrale per la Freiwillige Soziale Jahr Kultur (cultura annuale sociale volontaria) dove una forza volontaria culturale FSJ sostiene il lavoro.

Persona di riferimento

Sig.ra Poßmann
Tel.: 0 61 32 / 787-10 11
Invia mail alla sig.ra Poßmann