Turismo nel distretto Mainz-Bingen e dintorni

Rheinhessen – magia di mille colline

Il Rheinessen si trova nel vasto triangolo sull’arco del Reno fra Mainz, Worms, Alzey e Bingen.
La dinamica e il cambiamento nel Rheinessen sono enormi. Al timone si trova una nuova generazione di viticoltori. Giovani con know-how, consapevolezza e un grande piacere per vini di classe.
Con i suoi 26.300 ettari di superficie viticola, il Rheinessen è il maggior luogo tedesco di produzione vinicola. I riesling fanno furore. Fra questi si hanno i classici silvaner, pinot bianco, pinot grigio e come jolly gli scheurebe.   Circa un terzo dei vigneti appartiene ai vini rossi. Ne fanno da padrone i dornfelder, ma tengono testa anche i vini rossi classici come il pinot nero e il portugieser.
La gastronomia ha molte facce come le zone a vitigno. Il Rheinhessen vive una cucina prettamente regionale con una grossa dose di sapore locale nel piatto. Pertanto gli intenditori più esperti possono godere di esperienze con effetto sorprendente.  Il Reno, le antiche città dense di cultura come Mainz e Worms, le feste del vino, della vendemmia e quelle popolari, le feste da cortile, una rete di oltre 500 km di piste ciclabili ben segnalate cosi come le opportunità in aumento per trascorrere una “vacanza in una cantina nel Rheinessen, fanno dello stesso una meta che vale la pena scoprire con le mille dolci  e svettanti colline a vigneto.

Rheinhessen-Touristik GmbH
Friedrich-Ebert-Str. 17
55218 Ingelheim am Rhein
Tel.: +49 (0) 6132 / 4 41 70
Fax: +49 (0) 6132 / 44 17 44
Email: info@rheinhessen.info
Web: www.rheinhessen.info


Un caloroso benvenuto nel Naheland!

E’ indifferente che si tratti di natura rinfrescante, salute o benessere, storia leggendaria o cultura, vini autentici, delicatezze culinarie o gemme preziose scintillanti. Ospiti da tutto il mondo apprezzano il Naheland come prima tappa per esperienze uniche con una varietà impressionante. Godetevi le bellezze naturali straordinarie, ottenete una nuova forza, camminate su percorsi storici, deliziatevi con i riesling e i pinot oppure lasciatevi incantare da brillanti e minerali. Noi del Naheland sappiamo esattamente come ogni tour diventi un’esperienza indimenticabile.

Naheland-Touristik GmbH
Bahnhofstrasse 37
55606 Kirn/Nahe
Tel.: +49 (0) 67 52 / 13 76 10
Fax: +49 (0) 67 52 / 13 76 20
Email: info@naheland.net
Web: www.naheland.net
 

Il Reno romantico – scoprirlo con tutti i sensi

Fra Rüdesheim e Bingen a Sud e l’inizio del Siebengebirge a Nord si trova una vera valle reale. Come difficilmente in un altro paesaggio in Europa, qui si uniscono una natura straordinaria con un’antica cultura di oltre 2000 anni e il Reno che qui vi scorre maestoso, combina il meglio di questa valle che racchiude in sé due riconoscimenti come patrimonio UNESCO.   Qui ad ogni piè sospinto vi si trova una particolare simbiosi di rocche e castelli, luoghi dal gusto medievale e vini meravigliosi. Da un lato la tradizione, ma anche il fascino di un viaggio di scoperta, che ha pronte per voi molte esperienze di vacanza. In campagna attraverso stradine romantiche e terrazze scoscese a vigento; sull’acqua a bordo di una delle molte imbarcazioni o battelli e non da ultimo, in aria laddove lo sguardo scopre il panorama unico sul Reno che si può godere dai numerosi punti di osservazione.   Un luogo di vacanza tanto vecchio quanto le leggende e favole della bella Loreley oppure “i fratelli nemici” eppure così giovane e moderno come il Museo ARP nella Künstlerbahnhof Rolandseck oppure il Rheinsteig-Premiumwanderweg. Armonia nei contrasti fra monti e valli, ferie cariche di energia fino ad arrivare a giorni piacevoli di relax. Tuffatevi in un libro illustrato a colori pieno di idee e storie fra la Torre dei Topi (Mäuseturm) e il Massiccio del Drago (Drachenfels).

Romantischer Rhein Tourismus GmbH
Loreley Visitors Centre
56346 St. Goarshausen
Tel.: +49 (0) 67 71 / 95 93 80
Fax: +49 (0) 67 71 / 59 90 94
Email: info‎@romantischer-rhein.de
Web: www.romantischer-rhein.de


Natura pura: Il massiccio Hunsrück

L’Hunsrück è reso il più attrattivo delle montagne centrali della Germania grazie alla sua posizione geografica. La regione viene attraversata da quattro fiumi. Ai suoi piedi serpeggiano i paesaggi fluviali della Mosella, della Nahe, della Saar e del Reno. Al centro della Renania-Palatinato si presenta un gioiello paesaggistico. Lontano da industrie e dal frastuono delle grandi città, il paesaggio naturale mostra una rilassante alternanza fra boschi e prati, valli solcate da ruscelli e catene montuose dolcemente ondulate. E non è strano che vi si trovino due vasti parchi naturali protetti, il Parco Naturale Saar-Hunsrück e il Parco Naturale Soonwald-Nahe. Perché i parchi naturali sorgono solo laddove la natura preserva la sua peculiarità. Rocche, castelli, chiese o monumenti raccontano la Regione che ci arriva da una storia secolare. Sono le preziosità culturali nello scrigno del Hunsrück.

Hunsrück-Touristik GmbH
Building 663
55483 Hahn-Flughafen
Tel.: +49 (0) 65 43 / 50 77 00
Fax: +49 (0) 65 43 / 50 77 09
Email: info@hunsruecktouristik.de
Web: www.hunsruecktouristik.de
 

Al confronto, il distretto rurale Magonza-Bingen è giovane e nato solo nel 1969 dalla fusione del circondario di Magonza e di Bingen.  Si sviluppa su un’area di 606 km² da Guntersblum a Bacharach per 80 km lungo il Reno.  In molte delle 66 città e comuni del distretto rurale, numerosi monumenti storici testimoniano la lunga e movimentata storia della regione. Un segno particolare del distretto è il vino. Tre zone di coltivazioni note a tutti segnano il distretto rurale: il Medio Reno, il Nahe e il Rheinhessen: le maggiori zone viticole della Germania. Dal giugno 2012 la valle del Medio Reno, alla quale appartiene anche il tratto fra Bingen e Bacharach, è patrimonio dell’umanità UNESCO. Il distretto è immediatamente connesso alla regione metropolitana del Rhein-Main e del Rhein-Neckar attraverso le autostrade, attraverso il Reno quale maggiore e più importante via fluviale d’Europa, attraverso la rete ferroviaria e il comodo ed esteso trasporto pubblico ÖPNV. Le vie di accesso agli aeroporti di Francoforte e Francoforte-Hahn (Hunsrück) e da qui verso tutto il mondo sono brevi.
Il distretto rurale Magonza-Bingen appartiene alle poche regioni nelle quali il tasso demografico è sempre in aumento. Questo significa anche una particolare responsabilità di fronte alle giovani famiglie, ai bambini e ai giovani.  La compatibilità di famiglia e lavoro è quindi un importante tema socio-politico e un compito che riguarda il distretto rurale Magonza-Bingen con grande impegno. L’obiettivo è quello di offrire a tutti i genitori un’opportunità di assistenza orientata al bisogno individuale. Il distretto rurale estende l’offerta in modo massiccio all’assistenza dei bambini e nelle scuole materne e a tempo pieno.
Nonostante la sua struttura moderna e forza economica, la Regione ha ottenuto il suo caro e originale fascino e si contraddistingue per un elevato valore ricreativo. L’ampia offerta di associazioni e gruppi dà il giusto posto per ogni esigenza. Uno studio ha rivelato che più della metà degli abitanti del distretto rurale sono volontari attivi. Questo impegno sostiene il distretto rurale attraverso la sua promozione del volontariato per progetti che vivono dell’inserimento fondamentale dei cittadini.
Vi sono molti buoni motivi che parlano per il distretto Magonza-Bingen: una brillante infrastruttura, un’eccezionale offerta di asili e scuole, strutture di formazione, un paesaggio incomparabile, strutture sociali, attività culturali e abbondanti opportunità ricreative.  Tuttavia, la gente qui è soprattutto qualcosa di veramente particolare: aperti, ospitali, cordiali, discreti, ma allo stesso tempo anche sempre pronti a dividere il tavolo nelle taverne o nei ristoranti.